ROSE & THE CAPTAIN – Gandino

(Rosemary Seganfreddo , voce   Franco Fanizzi , chitarra acustica, voce )

Presentano uno spettacolo di musica acustica dal titolo:

 

“ GREENWICH VILLAGE: La voce di una generazione “

“(Music that defined a generation) “

 

Il sottotitolo in inglese e’ stato ripreso da un documentario girato nel 2013 in America che descrive la scena musicale del GV degli anni ’60  e  dell’impatto che ebbe sui cambiamenti politici, sociali e culturali di quegli anni . Cantautori, autori, musicisti , cantanti che si riversano nel GV diventando collettivamente la voce di una generazione che sfida lo status quo , parlando di soggetti tabu, delle lotte per i diritti civili, di proteste contro la Guerra del Vietnam ed anche di amore e di relazioni.  Il Greenwich Village ed i locali che sorgono nelle vicinanze di Washington Square diventano quindi un luogo dove promuovere e credere in un futuro migliore, diventa una storia non  raccontata di coloro  che attraverso la loro musica , hanno aiutato a cambiare il mondo . Nel village si poteva scrivere la propria musica , era permesso agli artisti fare cio’ che volevano, non si doveva piu’ solo scrivere canzoni e farle cantare ad altri come negli anni 30/40 , nacquero i cantautori.  Entro il 1965 il folk aveva preso la strada del folk blues e  rock e si era sparso per tutto il mondo .

Lo spettacolo che proponiamo vuole raccontare la storia degli artisti di quegli anni, da alcuni molto noti ad altri meno conosciuti a meteore che hanno lasciato in ogni caso un loro segno ( Bob Dylan , Joan Baez, L Cohen W Guthrie  C King  P Seeger Odetta, Dave Van Ronk, Fred Neil,  Judy Henske , Peter Paul e Mary ecc…) e delle  canzoni che scrissero ed interpretarono ( It aint me babe, Blowing in the Wind, I shall be released, If I were a Carpenter, Where have all the flowers gone , This Land  is my Land,  Will you still love me tomorrow) .

Lo faremo con la stessa semplicita’ con la quale questi artisti si presentavano sui palchetti del Cafe’ Wha, del The Bitter End, del Gerde’s Folk City o del Gaslight Cafè : esibendoci con chitarra acustica e voci . Immagini di allora in bianco e nero, proiettate sul muro faranno da cornice alla esibizione,  mentre  racconteremo in forma colloquiale fra un brano e l’altro delle canzoni , dei loro artisti e delle loro storie.  Eccone una :

          Nel 1961 il Sindaco di New York decise non ci sarebbe piu’ stata musica nel parco ( Washington Square) , perche’ disse che attirava “la gente sbagliata, come coppie interraziali , gente di colore, gay ,ed altri problemi del genere ” . La musica nel parco fu bandita mentre fu chiesto ad ogni artista di strada di farsi rilasciare una licenza per cabaret, licenze che puntualmente non venivano concesse. Domenica 9 Aprile 1961 Izzy Young, un grande leader della comunità di quel tempo e gestore del Folklore Center, cuore della musica Folk Blues del Greenwich Village , si riunì con tantissimi giovani musicisti e non ( oltre 500)  nel parco sapendo che sarebbe arrivata la polizia ed urlando “ non potete fermarci dal cantare”  Domenica 9 Aprile  assunse un significato di lunga durata. Fu un giorno caotico ma sicuramente rappresentativo del periodo storico che stava nascendo, dove la gente iniziò anche a confrontarsi con l autorità stabilita iniziando a ritenerli responsabili , cosa impensabile negli anni 50, dei problemi sociali, culturali e politici di quel tempo. E questo fu l inizio degli anni 60. Alla fine I musicisti riuscirono ad ottennero I loro permessi, e nel frattempo sorsero nel quartiere moltissimi locali e cafè. 

Nome del duo ROSE & THE CAPTAIN

Rosemary Seganfreddo , di origine italo australiana ( voce )  e Franco  Fanizzi ( voce e strumenti musicali) , entrambi residenti in provincia di Bergamo  e presenti sulla scena musicale Lombarda da svariati anni con formazioni diverse. Dopo aver sperimentato individualmente ( e tutt’ora sperimentando) generi diversi  sempre pero’ connessi alla musica anglofona americana ( Rosemary : Gospel, Rock anni 70, Blues, R&B ; Franco : Country , Rock, Folk blues, Cajun ) hanno deciso di dar voce alla loro  passione musicale primaria , quella che nell’adolescenza li ha fatti avvicinare al genere  musicale che poi , nel corso degli anni ha preso altre strade e forme. 

Pubblicato in ARTISTI BERGAMO, CANTI POPOLARI, Gandino Artisti, GRUPPO, MUSICA, MUSICA COUNTRY, Musicisti di gandino, PROVINCIA BERGAMO, TIPOLOGIA ARTISTA, Valle Seriana Artisti e ZONA Artisti Bergamo

SPONSOR di Gandino – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune? INFORMAZIONI

Negozi Jeans GandinoMacellerie GandinoMercerie GandinoCartolerie GandinoLavasecchi GandinoAbbigliamento Bambino GandinoGandino ErboristeriePizzerie GandinoAcconciature GandinoGandino TurismoPanifici GandinoParrucchiera GandinoPizzeria Asporto GandinoMoquette Gandino Centri Estetici Gandino Bar GandinoOggi Gandino Tabaccherie Gandino Ottici Gandino Pastifici Gandino Bar Ristoranti Gandino Oggi Gandino Oggi Gandino Oggi Gandino Oggi Gandino Oggi Gandino Oggi GandinoOggi GandinoOggi GandinoOggi GandinoOggi GandinoOggi GandinoOggi GandinoOggi GandinoOggi GandinoVisitare Gandino